Libri

Un pranzo freddo per una coppia distante anche da vicino, Berta Isla di Javier Marias

Ci eravamo seduti a tavola, avevo tirato fuori melone e prosciutto crudo, punte di asparagi, cannolicchi, formaggi, un po’ di patè, pane tostato, cotognata, qualche noce, lui mi avrebbe detto se desiderava altro. Era ancora vestito, io ero ancora avvolta nell’accappatoio. Com’era prevedibile, a questo non vuole rispondere.

“Quello che non esiste non si racconta”, disse. “Se non esiste, che cosa si può raccontare?”

  • da Berta Isla di Javier Marias

Questi due amanti che si parlano con freddezza e un poco di fastidio sono in realtà marito e moglie: Berta Isla, la moglie, e Tomás Nevinson che di professione fa l’agente segreto e ovviamente non può raccontare nulla a sua moglie del suo lavoro e della sua vita quando non sta con lei. Ho letto questo romanzo perché nel 2022 è venuto a mancare lo scrittore spagnolo Javier Marias (20 settembre 1951, Vergine) e questo è il suo penultimo romanzo che è stato pubblicato nel 2017. Qualcuno lo ha considerato un capolavoro ma sinceramente io lo trovo più noioso che intrigante nonostante lo sia intrigante nella trama, tuttavia la narrazione si sviluppa con troppa pedanteria, perdendo una buona parte della sua attrattiva.

Il romanzo è pieno di citazioni letterarie in particolare si cita citano le opere del poeta Thomas Eliot, ci sono anche dei precisi riferimenti all’epoca storica successiva alla seconda guerra mondiale, alla guerra fredda. Come Flaubert in Madame Bovary, Marias si cela dietro la figura femminile di Berta Isla che è la voce narrante, per quanto mi riguarda il risultato è poco efficace, si sente che c’è un punto di vista maschile che ti dà la voce a questo personaggio. Il romanzo è ambientato tra Madrid dove vive Berta nell’attesa di Tomas e l’Inghilterra dove vive Tomas senza Berta, tra Oxford e Londra. Una cosa che mi ha colpito di questo romanzo è la struttura narrativa rigorosa in quanto la trama si sviluppa attraverso 10 capitoli che hanno tutti circa la stessa lunghezza.

Foto di copertina: Cotognata

Visualizzazioni 70 / oggi 1
Condividi questo articolo con i tuoi amici

Ti è piaciuta questa ricetta? Vota con le stelline: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(1 voti, voto medio: 1,00 su 5)

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *