Torta al caffè

Claire non credeva ai propri occhi mentre Mr Plumb raccoglieva un grosso pezzo di torta al caffè e nocciola e lo offriva a Barbara sulla punta della sua forchetta. Lei apriva la bocca e lentamente, goffamente, lui le faceva passare il dolce fra i denti e glielo posava sulla lingua vogliosa. Lei teneva gli occhi chiusi, languida. Non era certo un vero contatto fisico, eppure era un gesto di una intimità sconvolgente. A quel punto potevano anche mettersi a far l’amore sul tavolo.
Da The Rotter’s club di Jonathan Coe

Non vi posso garantire che la ricetta della torta al caffè che ora prepareremo sia afrodisiaco come quello che mangiavano i due amanti clandestini qui sopra, in realtà pare che il prof di arte Mr Plumb, soprannominato Fata Confetto dai suoi studenti, non abbia consumato con Barbara. Comunque la torta di caffè e noci è un dolce tipico inglese, coffee and wallnut cake.

[…] Sembravano – o meglio, Mr Plumb sembrava – parlare d’arte, e Barbara lo guardava come ipnotizzata, in estasi, con la bocca semiaperta e le labbra appicicose di caffè e briciole di dolce. Claire distingueva solo una parola ogni tanto, e la cosa era frustrante. Che parole, però! Sentì trittico, acquerello, gerotinta e gouache, sussurate come fossero i più scaltri strumenti di seduzione, dritte dal taccuino di Casanova.[…]
Poi all’improvviso, Mr Plumb e Mrs Chase spinsero da parte i resti del dolce, lasciarono gli avanzi del pranzo sparsi sul tavolo come due amanti che lasciano il letto sfatto in una pensione da quattro soldi, e si diressero alla porta della galleria.

The Rotter’s Club che in italiano è stato tradotto La banda dei brocchi, prende il titolo dall’omonimo album degli Hatfield and the North del 1975 e racconta le vicende familiari, scolastiche e amorose di un gruppo di ragazzi che frequentano l’ultimo anno del liceo King William di Birmingham, sullo sfondo le lotte di classe e operaie degli anni 70 inglesi.

Ingredienti – per 4 persone
100 g di farina 00
60 g di burro (o margarina vegetale)
2 uova
1 tazzina di latte (vegetale)
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito
1 tazza di caffè poco zuccherato
sale
noci e miele per guarnire

Preparazione
Sciogliere il burro a bagnomaria.
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale finchè il composto non diventa spumoso.
Aggiungere il burro fuso, il latte e poco alla volta la farina e il lievito setacciati.
Versare il composto in una tortiera rivestita con carta da forno e completare versando il caffè raffreddato.
Cuocere in forno a 180°C per 30-35 minuti.
Sfornate e servite la torta tagliata a fette, completando il piatto con la cremina di caffè che si è formata sul fondo della tortiera. Guarnire con noci tritate scaldate nel miele.

Trovi qui altre Ricette letterarie

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *