Burger di fagioli

Chi, nella storia del mondo, è stato meno abile a gestire le lacrime di una donna? Mio padre. Io sono il secondo. Lui mi dice: – Hai sentito tua madre. Non mangiare le patatine fritte con Melvin Weiner dopo la scuola!
– Mai, – implora lei.
– Mai, – dice mio padre.
– E hamburger, – implora lei.
– E hamburger, – dice lui.
– Hamburger, – ripete lei disgustata, come se avesse detto Hitler, – dove riescono a metterci tutto quello che gli passa per la testa… e lui li mangia. Jack, faglielo promettere prima che si procuri un terribile tsura e sia troppo tardi.
– Lo prometto! – grido. – Lo prometto! – e scappo dalla cucina… per dove? E dove sennò…
Mi tiro giù i calzoni, furiosamente metto a nudo il pistone pulsante verso la libertà, la mia fava adolescenziale, mentre mia madre attacca a strillare oltre la porta del bagno. – Stavolta non tiri la corda. Hai capito, Alex? Devo controllare cosa c’è nella tazza!

Da “Lamento di Portnoy” di Philip Roth

Ingredienti per 4 persone
400 g di fagioli cannellini già lessati
1 uovo
2 cucchiai di grana gratuggiato
1 spicchio di aglio
1 scalogno
1 manciata di prezzemolo tritato
olio extravergine, sale e pepe

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti

Sciacquare i fagioli, frullare nel mixer con l’uovo, il formaggio e il prezzemolo tritato, fino a ottenere un composto omogeneo.
Regolare di sale e tenere da parte.

In una padella soffriggere in poco olio lo scalogno e l’aglio tritati finemente. Insaporite con un pizzico di curcuma e regolare di pepe; unire il soffritto e il pan grattato al composto di fagioli.

Con le mani inumidite formare 4 burger e cuoceteli in una piastra rigata girandoli pochi minuti per lato.
In alternativa potete cuocere i burger in una padella con un filo di olio caldo o al forno.

Servire i burger di fagioli con una insalata di lattuga e radicchio freschi.

Note sul lamento e i burger
Lo so, ho trovato una feroce scena familiare per introdurre questi innocui e rosa burger di fagioli cannellini, ma so che mi perdonerete perché la ferocia fa parte del quotidiano di molti, come un sale che corrobora le ferite.

Se stai cercando ricette di polpette guarda qui: Ricette con polpette.

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *