Risotto con melagrana e rosmarino

Prepariamo un risotto elegante dal sapore delicato e gustoso: il risotto con melagrana e rosmarino è una ricetta autunnale facile, inoltre ti spiego perché fa molto bene mangiare la melagrana.
Ingredienti – per due persone
120 g di riso (arborio o carnaroli)
1 melagrana
2 rametti di rosmarino fresco
1 cipolla bionda
1/2 bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale q.b.

Preparazione

Dividi a metà la melagrana: mezza va sgranata, dell’altra mezza spremi il succo.

In un tegame scalda due cucchiai d’olio extravergine di oliva, lascia appassire la cipolla tritata con il rosmarino sminuzzato (solo gli aghetti), unisci il riso e mescola per 1-2 minuti.

Quando il riso prende colore spruzzalo con il vino bianco e lascia evaporare, sempre mescolando.

Versa il succo di melagrana e aggiungi un mestolo di brodo caldo alla volta fino a portare a cottura il riso, ci vogliono circa 20 minuti.

Togli il tegame dal fuoco, unisci i grani della melagrana e una noce di burro.

Servi il risotto con una macinata di pepe nero e del grana gratuggiato.

La magia dei frutti rossi

Melagrana, lamponi, ribes, mirtilli, uva rossa e frutti di bosco apportano antiossidanti che prevengono la degradazione delle proteine del derma, stimolano l’elastina, combattono i radicali liberi e prevengono i danni al DNA.

Sapevi che
La melagrana è il frutto del melograno, pianta considerata sacra a Giunone e Venere nell’Antica Gracia. Il frutto del melograno era considerato simbolo di fertilità. Alcune popolazioni usavano buttare una melagrana a terra e contare i chicchi sparsi, tanti chicchi significava tanti figli in arrivo.

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa pensi di questo articolo? Dai un voto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *