Ricette con le mele cotogne

Le mele cotogne sono un frutto dell’autunno, non si mangiano crude perché sono aspre, si preparano però delle ottime marmellate e la cotognata che è un dolce tipico delle festività dei Morti. Le mele cotogne hanno una buccia gialla ricoperta da una peluria che va tolta strofinando bene la buccia con un panno.

Cotognata

La cotognata è una marmellata dura, gelatinosa di mele cotogne.

cotognata
Cotognata

Ingredienti: 1000 g di polpa di mele cotogne tagliata a pezzetti, 300 g di zucchero, 3 cucchiai di zucchero di canna (circa 100 g), 1 cucchiaio di amido di mais, il succo di un limone, 200 ml di acqua (mezzo bicchiere), un pizzico di cannella (se piace).

Preparazione: pulire bene la buccia delle mele cotogne strfinando con un panno per togliere la peluria e togliere la buccia.

Cuocere le mele in forno per 30 minuti, togliere la buccia e raccogliere la polpa in un tegame.

In alternativa puoi fare bollire le mele intere per 30 minuti prima di prelevare la buccia.

Aggiungere lo zucchero, l’acqua, il succo di limone e l’amido di mais setacciato per non formare grumi.

Cuocere a fuoco lento finché non cambia colore, deve diventare un arancio scuro.

La consistenza giusta si ha quando il composto non cola dal cucchiaio.

Ungere una teglia con olio extravergine di oliva, in alternativa potete usare la carta da forno, versare la cotognata e livellare la superficie.

Far riposare la cotognata per 2-3 giorni, tagliare a quadretti.

La cotognata si conserva in un barattolo di vetro.

Visualizzazioni 41 / oggi 1
Condividi questo articolo con i tuoi amici

Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(1 voti, voto medio: 5,00 su 5)

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *