La ricetta della panzanella a modo mio

Fa caldo? È ora di preparare la panzanella, una ricetta vegetariana che si prepara a crudo con pochi ingredienti semplici: pane raffermo, cipolla, cetriolo, pomodoro, acqua e olio.

Ingredienti (per 2 persone)

1 pagnotta di pane raffermo
1 manciata di pomodorini rossi
1 cipolla
1 cetriolo
basilico fresco
olio extravergine di oliva
aceto di vino bianco
1/2 bicchiere di acqua
sale e pepe

Preparazione

Affetta la cipolla e metti in una ciotolina con acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco, fai riposare per 1 ora. Disponi il pane raffermo a fette in una pirofila, bagna con acqua. Quando si sarà ammorbidito, spezza il pane con le mani e mettilo all’interno di una ciotola. Sbuccia il cetriolo e taglialo a fettine sottili, quindi lava i pomodorini e taglia a metà. Aggiungi cetriolo e pomodorini alla ciotola con il pane insieme alla cipolla, scolata dall’acqua di ammollo.

Unisci il basilico spezzettato con le mani, condisci con olio, sale e pepe e mescola per amalgamare. Fai riposare in frigorifero per 1 ora prima di servire, avendo cura di tenere la panzanella a temperatura ambiente per 15 minuti prima di portare in tavola.

Origine della panzanella

La panzanella (pane mollo), chiamata anche pansanella o panmolle o panmòllo, è un piatto tipico dell’Italia centrale e della Tuscia. Il termine deriva da “pane in zanella”, dove “zanella” (=piccola zana) sta a significare un recipiente concavo a forma di una piccola culla, un piccolo paniere o, addirittura, un laterizio facente parte di un canale, aperto a metà, dove scorre l’acqua. (fonte: lafune.eu)

La ricetta classica prevede l’utilizzo di pane toscano sciapo (senza sale) raffermo, nella versione viterbese della panzanella non si usa il cetriolo.

E tu come la fai?
Scrivi la tua ricetta nei commenti o mandaci il link della tua pagina.

Clicca qui per altre Ricette estive vegetariane

  •  
  •  
  •  
  •  


Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *