Croccante alle noci

– Ma Will, – lo avvertì la moglie, – tu dimentichi che questo giovanotto e la sua famiglia stanno per traslocare qui.
– Ah già, è vero, – fece lui. – E dove state adesso, com’è?
Gli spiegai come eravamo sistemati parlandogli della baracca, del camerino che aveva costruito papà e del fatto che non avevamo né luce elettrica né gas né acqua corrente, e conclusi: – Tutto sommato si può dire che in fondo è un accampamento.
– Ma pensa un po’! – fece la signora Brown. – Nessuna delle comodità di una casa moderna. Ah, qua starete certamente meglio. E ha detto che quella ragazza che bada ai gemelli vende panini imbottiti ai pescatori?
– Sì, signora. E fa affari. Sapesse l’appetito che viene, pescando.
– Io so fare un ottimo croccante alle noci, – dichiarò lei. – Purtroppo però qui nel quartiere non c’è molta gente che ha i denti abbastanza forti per mangiarlo. Come lei sa bene, ogni croccante che si rispetti è roba da buoni masticatori. Se permette, gliene incarto un po’ da portare a casa.

(Da “Vacanze matte” di Richard Powell)

In estate non posso fare a meno di rileggere “Vacanze matte”, un romanzo che riesce sempre a farmi ridere o perlomeno a mettermi di buon umore e non è per niente una cosa da poco, per un libro intendo. Il romanzo racconta di una famiglia sgangherata e fuori dalle regole che si insedia in una terra di nessuno combinando guai di ogni tipo e mettendo in ridicolo le regole e l’autorità, irresistibile è anche l’ennesima figura letteraria di idiota, quella di Toby Kwimper.

Ricetta croccante alle noci

Ingredienti

Gherigli di noci 400 gr
Zucchero 400 gr
Acqua 1/2 bicchiere

Preparazione: 20 minuti

Riunite in un tegame lo zucchero e l’acqua e ponetelo sul fuoco in modo tale che lo zucchero si sciolga nell’acqua, senza mai mescolare.
Attendete che il caramello prenda un bel colore biondo, quindi aggiungete i gherigli di noci.
Mescolate con un cucchiaio di legno; lo zucchero assumerà un aspetto sabbioso ma ben presto tornerà a sciogliersi.
Lasciate cuocere fino a che lo zucchero non tornerà a caramellarsi, in tutto ci vogliono circa 15 minuti.
Trasferite il composto su un foglio di carta forno e lasciatelo freddare.

Quando è ben freddo, spezzate il croccante alle noci con le mani.

Potete tritare il croccante di noci, con il frullatore o tritatutto, fino a farlo diventare una crema e usarlo per insaporire yogurt e gelati.

Altri articoli e ricette d’autore

  •  
  •  
  •  
  •  


Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *