Crêpe con nutella e nocciole

Le crêpe sono una specialità francese: una leggera frittatina di uova, farina e latte, fatta dorare da entrambi i lati e poi farcita con ripieni salati o dolci. Qui proviamo la ricetta classica delle crêpe con la crema di nocciole italiana più famosa al mondo, la Nutella.
Per crêpe elastiche e sottilissime la pastella va preparata almeno 2-3 ore prima, anche il giorno prima, e conservata in frigorifero coperta con la pellicola.

Ingredienti

per 4 crêpe sottili
60 g di farina
1 uovo
1 cucchiaino di zucchero
1 pizzico di sale
1 bicchiere di latte
Per farcire: nutella e nocciole tritate

Preparazione

Setacciare la farina in una ciotola, nel centro sbattere con una frusta l’uovo con zucchero e il sale, versare a filo il latte fino a ottenere un composto fluido senza grumi (ho usato latte vegetale di riso).
Conservare in frigorifero fino al momento di cuocere.
Scaldare una padella antiaderente, ungerla con poco burro.
Mescolare bene la pastella, versare un mestolo di pastella in padella e ruotate per coprire il fondo. Cuocere le crêpe per un minuto, quindi girare e cuocere per un altro minuto dall’altra parte.
Spalmare le crêpe ancora calde con una cucchiaiata di Nutella.
Aggiungere le nocciole tritate e richiudere a ventaglio.

Note sulle crêpe

Le crêpe sono strettamente imparentate con i blinis russi, da consumare con caviale e panna acida, i pancakes americani imbevuti di sciroppo d’acero, gli yorkshire pudding e le palatschinken, consumate abitualmente in Austria, Slovenia, in Alto Adige e a Trieste.

Crêpe al cioccolato

Aggiungete un cucchiaino di cacao in polvere nell’impasto.

La conservazione delle crêpe

Le crêpe si possono congelare e conservare per 3 mesi.
Prima di avvolgere le crêpe in carta di alluminio, inframezzatele con dischi di carta da forno.

Come presentare le crêpe

A ventaglio: le crêpe vanno farcite quindi vanno ripiegate a metà e ancora a metà, in modo da ottenere un rettangolo; particolarmente adatte se si vogliono fiammeggiare.
A cornetto: piegate la crêpe a metà, portate un angolo al centro del bordo e continuate ad arrotolare la crêpe: apritela in modo da ottenere un cono e farcitela.
A cannolo: distribuire la farcitura su circa metà crêpe, poi arrotolatela su se stessa.
A pacchetto: sistemate la farcitura sulla crêpe e ripiegatene i quattro lati verso l’interno, in modo che si uniscano al centro.
ricetta crepe arrotolate a cannolo

  •  
  •  
  •  
  •  


Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Non perderti le ultime ricette e novità, direttamente nella tua casella email!