Lasagne con la zucca

Sto chiedendo in giro cosa si mangerà a Natale, tutti fin qui mi hanno risposto che prepareranno o troveranno il “pasticcio” con le lasagne e ho pensato di dare delle alternative al classico pasticcio al ragù… ogni tanto bisogna cambiare! Ecco le lasagne con la zucca, un pasticcio vegetariano e gustoso, facile da preparare.

Ingredienti per 4 persone

500 g di zucca senza buccia
1/2 cipolla
2 cucchiai di olio extravergine
500 g di lasagne precotte
1 manciata di foglie di salvia fresca

Per la besciamella:
3 cucchiai di olio (oliva o semi)
3 cucchiai di farina
500 ml di latte*
1 pizzico di noce moscata

Preparazione

Cuocere la zucca in un tegame, con due cucchiai di olio extravergine, la cipolla tagliata a pezzi, un pizzico di sale e un bicchiere di acqua, cuocere per 20 minuti con il coperchio da quando inizia a bollire. Togliere dal fuoco e frullare, risulta una crema morbida.

cuocere la zucca stufata con la cipolla

Preparare la besciamella:
in un tegame mescolare l’olio con la farina e un pizzico di sale, aggiungere metà del latte poco alla volta in modo da non formare grumi. Per fare questo usare una frusta da cucina.
Cuocere fino a portare a bollore, togliere dal fuoco e aggiungere il restante latte freddo quindi rimettere sul fuoco e far bollire di nuovo. Aggiungere una macinata di noce moscata.
Se ci sono grumi passate con il frullatore.
*Ho usato latte vegetale di riso.

strati di lasagne, besciamella e crema di zucca

Versare due cucchiai di besciamella in una teglia da forno quindi disporre a strati:
le lasagne, la besciamella, la crema di zucca.
Infornare a 200 gradi e cuocere per 20 minuti.
Prima di servire cospargere le lasagne con la zucca con salvia tritata. Potete usare anche timo fresco in alternativa.

lasagne con la zucca

Per un pasticcio di lasagne con la zucca più ricco potete sostituire la besciamella con gorgonzola e servire cosparso di grana.

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa pensi di questo articolo? Dai un voto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *