Mezze maniche con cavolo nero e pistacchio

Condivi questa pagina

Un primo piatto facile dal sapore delicato e irresistibile, con il cavolo nero una verdura invernale da mangiare più spesso: è un tipo di cavolo che non ha l’odore del cavolo bianco e il gusto è molto gradevole, quasi dolce.

Ingredienti per 2 persone

200 g di pasta
150 g di cavolo nero
1 scalogno
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di granella di pistacchio
sale e pepe

Preparazione

15 minuti per cuocere il cavolo nero + tempo di cottura della pasta

Lava il cavolo nero e taglialo a listarelle.
Affetta lo scalogno, dopo averlo sbucciato, mettilo in un tegame con tre cucchiai di olio extravergine di oliva e cuoci a fuoco lento per 5 minuti, deve diventare dorato.
Aggiungi del timo fresco (o secco se non lo hai a disposizione).
Aggiungi il cavolo nero tagliato a listarelle, una tazza di acqua e un pizzico di sale, cuoci coperto per circa 15 minuti. Il cavolo nero diventa morbido.

Cuoci la pasta in acqua salata, ho usato le mezze maniche che avevano 14 minuti per una cottura al dente.
Scola la pasta e versala nel tegame con il cavolo nero, fai insaporire per qualche minuto.
Versa la pasta nei piatti e cospargi ogni piatto con un cucchiaio di pistacchio in granella.

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, voto medio: 3,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *