Spaghetti con la bottarga

Un piatto di spaghetti al profumo di mare, ricetta tipica della Sardegna, si prepara mentre l’acqua bolle.

Ingredienti

Spaghetti g 350
bottarga g 50
6 cucchiai di olio extravergine
uno spicchio d’aglio
mezzo peperoncino fresco
prezzemolo – sale
dose per 4
tempo: circa 20’

Preparazione

Tritate l’aglio e il peperoncino, soffriggeteli in una padella con l’olio. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli al dente e saltateli nel soffritto. Fuori del fuoco, cospargete con la bottarga grattugiata e mescolate bene. Servite con prezzemolo tritato.

La bottarga

La bottarga si ottiene dalle uova essiccate e salate di muggine o tonno. Di solito si parla di bottarga di muggine, se non sapete cosa sia la muggine è presto detto: è un pesce noto anche con il nome di cefalo.
La bottarga di muggine viene prodotta principalmente in Sardegna, famosa anche la bottarga di Orbetello, prodotta in Toscana.
Pare che già 3000 anni fa i Fenici producessero una specie di bottarga dalle uova di muggine. Ci sono testimonianza dell’uso della bottarga anche presso gli antichi Egizi, sulle rive del Nilo.
La preparazione è rimasta quella antica: pulitura, salatura, pressatura ed essiccazione.
La bottarga ha colore ambrato e timbro deciso ma delicato, è molto proteica e ricca di Omega 3. Si usa grattugiata sui primi piatti o sulle insalate.
bottarga di muggine, specialità della Sardegna

Leggi anche:
Ricette con spaghetti

(Visualizzazioni: 539)
Condividi questo articolo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tuo parere è importante!
Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *