Spaghetti con le fave fresche

Questo piatto di spaghetti in verde richiede un po’ di lavorazione, perchè le fave vanno sbucciate, ma il gusto è molto particolare e ne risulta un primo piatto davvero invitante.
Ingredienti
1 scalogno
1 tazza di fave fresche sgusciate
200 g di spaghetti
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Togliere le fave dal baccello.
Sbollentate le fave in acqua bollente salata per 2-3 minuti.
Scolate e trasferite le fave in una ciotola.
Togliere la pellicola amara che racchiude le fave, viene via facilmente una volta bollite.

Scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella, con lo scalogno tritato finemente, versare le fave e cuocere coperte di acqua e con il coperchio mentre cuocete la pasta.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolare quando sono al dente e passare sotto un getto di acqua fredda per permare la cottura, in questo mdo gli spaghetti non resteranno incollati.

Saltare in padella per 1-2 minuti gli spaghetti con le fave fresche.
Servire con del pepe nero macinato al momento, una manciata di grana o pecorino grattugiato e qualche fogliolina di menta fresca.

Le fave nelle ricette

Le fave fresche si trovano solo in primavera. Una volta comprate durano 2-3 giorni in frigorifero. Nei primi mesi sono più tenere e dolci, andando avanti diventano amare e farinose. Si trovano in vendita anche secche o surgelate.
Le fave sono ricche di vitamina B, fibre, ferro e proteine.

le fave sgusciate

Leggi anche: Ricette con spaghetti

  •  
  •  
  •  
  •  


Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *