Frittelle di semolino alla cannella

A Carnevale ogni fritto vale, provate queste facili frittelle morbide e profumate di cannella, con semolino.

Ingredienti
150 g di semolino
2 bicchieri di latte
1 bicchiere di acqua
2 uova
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai rasi di cannella
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di olio (o una noce di burro)
olio per friggere
zucchero per guarnire

In un tegame fare bollire il latte con l’acqua, versare il semolino a pioggia e mescolare in modo da non formare grumi.
Per questa ricetta ho usato latte vegetale di riso.
Cuocere per 5 minuti, togliere dal fuoco e fare raffreddare per 3-4 minuti.
A parte sbattere le uova con lo zucchero e versarle nella polenta di semolino con un cucchiaio di olio, la cannella e la farina.
Amalgamare bene.

cuocere il semolino nel latte e aggiungere la cannella

Distribuite il composto su un foglio di carta forno in forma rettangolare, livellate la superficie e fate raffreddare del tutto prima di tagliare in pezzi rettangolari.

Scaldate l’olio per friggere e friggete le frittelle dorandole sui due lati.

Prelevate le frittelle e asciugatele su carta assorbente.
Cospargete le frittelle di semolino alla cannella di zucchero e servite.

frittelle di semolino con cannella

Note

Il semolino
Il semolino, prodotto principale della macinazione del grano duro, è più grezzo della farina prodotta dalla macinazione del grano tenero. Le caratteristiche desiderabili per il semolino includono un buon colore, minime macchiette (oscurità), granulazione uniforme. Il semolino fine viene prodotto in piccole quantità e spesso è unito a quello di calibratura normale per produrre una miscela che viene usata come impasto per una vasta varietà di tipi di pasta, sia lunga che corta.
fonte: www.food-info.net

La cannella
La cannella o cinnamomo che importiamo da Indonesia e Cina si dice abbia proprietà afrodisiache, è anche utile contro raffreddore, fame nervosa e dolori mestruali.

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *