Marmellata di pomodori rossi

Un giorno d’agosto quando stavo per morire a causa di un forte raffreddore, la mia vicina di casa mi chiamò per darmi una borsa di piccoli e rossi pomodoro del suo orto. Decisi di farne marmellata invece del solito sugo, una marmellata che amici dalla costiera amalfitana ci fecero assaggiare con grande stupore, noi che dei pomodori abbiamo sempre fatto sugo. A chi non l’ha mai provata dico: questa marmellata è una delizia.

Ingredienti

1 kg di polpa di pomodori maturi

600 grammi di zucchero

1 limone

Preparazione

1 ora e mezza

preparazioneLavare i pomodori. Tagliarli a pezzi, togliere i semi e la parte dura, mettere a sgocciolare nello scolapasta.
Mettere i pomodori tagliati in una pentola, aggiungere lo zucchero, la buccia grattugiata grossa di un limone e il succo di quel limone.
Lasciare sobbollire per almeno un’ora,.
Versare la marmellata nei vasetti avendo cura di chiudere subito il coperchio, in modo che l’aria calda favorisca il sottovuoto.
Capovolgere i vasetti e, se riuscite a resistere, conservate in luogo fresco e scuro prima di mangiare.

Note

È una marmellata dolce molto delicata, oltre che sul pane può accompagnare un contorno di formaggi (o tofu!).
Ho usato i limoni biologici, certo che con i limoni di Sorrento è un’altra storia…

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa pensi di questo articolo? Dai un voto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

2 pensieri riguardo “Marmellata di pomodori rossi

  • 24 Agosto 2013 in 16:50
    Permalink

    la vedrei sopra ad una crostata salata di farina integrale!!

    Risposta
  • 24 Agosto 2013 in 21:47
    Permalink

    Ma ti assicuro che è dolcissima. Starebbe bene dentro alle brioche (se avessero lievitato quel tanto per riuscire a metterla dentro)!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *