L’ingrediente veneziano dello zabaione

Lo zabaione è una prelibatezza anzi una goduria, fatta di tuorli d’uovo, zucchero e vino passito dolce, ma a Venezia c’è qualcosa in più… naturalmente si tratta di una spezie! Vediamo come lo preparano i Veneziani.

Ricetta veneta dello zabaione

Ingredienti: 8/10 tuorli di uovo e 8/10 cucchiai colmi di zucchero, un bicchiere di vino passito e due prese di cannella in polvere.

Con una frusta sbatti i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una spuma, quindi aggiungi un bicchiere di vino passito come il Recioto o un buon Marsala e due prese di cannella in polvere.

Cuoci a bagnomaria e mescola sempre nello stesso senso finché non comincerà ad alzarsi la crema di zabaione.

Non farlo bollire, se no rovini tutto!


L’ingrediente veneziano dello zabaione è la cannella, la cucina veneta, in particolare quella veneziana ama molto i profumi delle spezie.

Le origini dello Zabaione

Il nome sembra derivare dall’illirico “zabaja” e sembra si rifaccia a una bevanda in uso presso presso i popoli del versante adriatico della penisola balcanica, una sorta di vellutata con vino dolce di Cipro. In realtà ci contendono il primato dell’origine, sia i piemontesi che sostengono la tesi che lo zabaione sia stato inventato a Torino nel XVI secolo, sia gli emiliani ai quali suona bene raccontare che lo scopritore fu tale Giovanni Baglioni, chiamato popolarmente Zvàn Bajòun. (Da “Veneziani in tavola”)

Ultime notizie sullo zabaione

(Visualizzazioni: 20)
Condividi questo articolo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tuo parere è importante!
Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *