Insalata di melanzane e menta

Questa insalata di melanzane grigliate è un contorno estivo facile e profumato, basta infatti aggiungere un ciuffo di menta fresca per renderla invitante.

La ricetta

Ingredienti
4-5 melanzane piccole
un ciuffo di menta
3-4 cucchiai di olio, meglio se extravergine di oliva
1 cucchiaio di aceto di mele
sale
pepe

Preparazione
Tagliare le melanzane a fette, cospargerle di sale grosso e metterle a purgare sotto un peso (di solito le metto su un piatto e ci metto sopra un altro piatto con il contenitore del sale grosso). Dopo almeno mezz’ora lavare le melanzane e sgocciolarle.
Cuocere le melanzane alla griglia.

Preparare la vinaigrette alla menta in una ciotola:
mettere le foglie di menta lavata, spezzettandole in modo grossolano con le mani, un pò di sale, l’olio e l’aceto, aggiungere un pò di pepe macinato e lasciare macerare.

Disporre le melanzane cotte sul piatto di portata e ricoprire con la vinaigrette alla menta.

insalata melanzane e menta
insalata melanzane alla griglia con vinaigrette alla menta

Note

La vinaigrette

Il nome è francese e indica una salsa per condire le verdure, le insalate e il pesce, ottenuta da una miscela di olio di oliva, aceto e sale.
Si può usare aceto bianco, di mele o balsamico.
Se al posto dell’aceto usiamo succo di limone la salsa si chiama citronette.
La salsa vinaigrette si può profumare, come abbiamo fatto in questa ricetta estiva, con erbe aromatiche lasciandole macerare un pò nell’olio e aceto.

Le melanzane perline

Per questo piatto ho usato la varietà “perlina” delle melanzane. A parte che si chiama come una mia gatta, questo tipo di melanzana dal bel colore viola, lunga e stretta, si presta ad essere fritta per la sua forma allungata, è anche molto bella da vedere.

melanzane perlina
melanzane perlina, varietà di melanzana lunga e stretta
(Visualizzazioni: 2.163)
Condividi questo articolo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tuo parere è importante!
Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *