Arrosto di lenticchie

La ricetta per preparare un gustoso arrosto vegetariano di lenticchie, una soluzione per i pranzi delle festività anche per chi non mangia carne.

Ingredienti
200 g di lenticchie scure
2 scalogni
1 porro
2 fette di pan carrè ridotto a mollica (senza il bordo)
80 g di gherighi di noce
80 g di nocciole
2 cucchiai di panna di soia
4 cucchiai di vino rosso
prezzemolo, rosmarino, timo e sale

Preparazione
Cuocere le lenticchie con gli scalogni tritati, un pizzico di sale e coperte d’acqua per 30 minuti.
Tritare noci e nocciole.
Scolare le lenticchie, frullare con le noci e nocciole tritate, le erbe aromatiche, la panna e il vino.

Soffriggere in olio di oliva la parte bianca del porro tritata, unire la mollica di pane e 2 cucchiai di vino, insaporire con sale e pepe.

Stendere il composto di lenticchie su carta da forno oliata. Mettere al centro il ripieno e arrotolare a caramella.

Infornare l’arrosto di lenticchie a 200 gradi per 45 minuti, fare intiepidire per circa un quarto d’ora prima di servire.

L’arrosto vegetariano di lenticchie si può preparare il giorno prima.

Le lenticchie

lenticchie scure di montagna
Ho usato queste lenticchie per fare l’arrosto

Storia
Le lenticchie sono il più antico legume coltivato dall’uomo: venivano coltivate in Asia nel 7000 a.C. e tracce del loro consumo risalgono al 5000 a.C. in Turchia.
Ricche di fibre, sali minerali e vitamine sono da sempre considerate la carne dei poveri.
Uso
Le lenticchie vanno consumate cotte perchè crude non sono digeribili. Non serve metterle in ammollo per ore, basta sciacquarle prima di cuocere.

Leggi anche: Ricette di Natale

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *