Torta margherita di Teresa

Teresa, la mia vicina di casa, fa una torta margherita pazzesca, alta e soffice. “È la torta che mi riesce meglio”, dice, “la preparo nei giorni di festa più importanti”, di solito a Pasqua. Mi sono fatta dare la ricetta e lei, gentilissima, ne ha preparato una per me. Il segreto probabilmente sono le uova fresche, da galline padovane che razzolano tutto il giorno all’aperto.
Non è un dolce dietetico!

Ingredienti

9 uova fresche, 4 etti di zucchero, 1 bustina di vanillina, 6 grammi di lievito, 1 pizzico di sale, 250 g di fecola, mezzo limone, 2 cucchiai di liquore (sambuca).

Preparazione

Rompere le uova separando gli albumi dai tuorli.
Sbattere i tuorli con lo zucchero finché diventano bianchi e spumosi.
Aggiungere la farina fecola, la vanillina, il lievito, il succo di mezzo limone, la sambuca e mescolare.
Con una frusta montare gli albumi e un pizzico di sale a neve.
Aggiungi all’impasto, delicatamente, meglio se usi una spatola.

Versa l’impasto in uno stampo per dolci rivestito di carta da forno, Teresa ha usato uno stampo a ciambella.
Cuoci la torta margherita in forno a 180 gradi per 30 minuti.
Servi la torta margherita cosparsa di zucchero a velo.

Sta bene con della panna fresca, del gelato alla vaniglia o delle fragole.

  •  
  •  
  • 35
  •  


Il tuo parere è importante! Vota questo articolo: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter

Non perderti le ultime ricette e novità, direttamente nella tua casella email!