Involtini delicati con verdure

Condivi questa pagina

Bentornata primavera con questi delicati involtini alle verdure, senza friggere!

Come si preparano dei delicati involtini tipo “primavera” (questi non sono fritti) con una sfoglia sottile e un ripieno di verdure saltate, una ricetta orientale.

Ingredienti

8 sfoglie per involtini primavera (anche surgelate, nei negozi di alimentari etnici)
oppure:
1 albume, 3 cucchiai di farina, sale, olio di archidi

Per il ripieno:
200 g di germogli di soia
1 carota
2 cipollotti
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaio di vino bianco
2 cucchiai di olio di arachidi
erba cipollina, sale

Prepariamo le sfoglie:

mescola l’albume alla farina con un pizzico di sale, lavorando con una forchetta. Aggiungi acqua fredda fino a ottenere un impasto fluido e omogeneo.

Scalda un tegame antiaderente (meglio una padella per crepè), ungi con poco olio e versa il composto poco alla volta in modo da avere delle sfoglie tipo crepe, tieni da parte le sfoglie ottenute.

Prepariamo il ripieno:

lava i germogli di soia, taglia la carota e i cipollotti a julienne. In un tegame scalda l’olio e aggiungi le verdure, fai saltare, regola di sale  quindi bagna con il vino e l’aceto.

Farcisci le sfoglie con le verdure, chiudi gli involtini e legali con un filo di erba cipollina.

Hai trovato utile questo articolo? Esprimi qui il tuo voto.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *