Ho comprato un’ananas e ora cosa faccio? (ricette estive)

L’ananas è buona cruda, da sola: una volta tolta la buccia con un coltello togliere anche la parte centrale legnosa e tagliare a cubetti, conservare in frigorifero, meglio gustarla fresca. Ma se sei stanco della solita ananas fresca a cubetti, puoi provare a fare delle centrifughe, degli smoothie (tranquillo, sono dei semplici frullati), o anche una fantastica piña colada analcolica.

1. Centrifugati

Centrifugato di ananas e cetriolo

Ingredienti: 200 grammi di ananas, 1 cetriolo

Private l’ananas della buccia e tagliatela a tocchetti, unite un cetriolo a fettine e centrifugate il tutto. Entrambi hanno proprietà drenanti e depurative. Potete inoltre utilizzare gli scarti derivanti dalla centrifuga per realizzare una maschera per il viso illuminante ed idratante, per sentirsi subito più belli!

Centrifugato di kiwi, ananas, mela, carota

Ingredienti: 1 kiwi sbucciato, 1 fetta ananas, 1 mela sbucciata, 2 carote pulite, acqua minerale naturale fredda.

Per prima cosa sbuccia tutta la frutta e la verdura e ricordati di togliere il torsolo e i semi alla mela. Pesa la frutta e poi prendi altrettanta acqua togliendo 50g al totale.
Se i tuoi ingredienti puliti peseranno 450g, prendi 400g d’acqua minerale.
Inserisci nel boccale tutti gli ingredienti tagliati a pezzettoni e aggiungi l’acqua minerale. Frulla tutto a velocità 7 per 20 secondi, poi a velocità 10 per altri 20 secondi.
A questo punto devi filtrare tutto in un colino. Se ne possiedi uno a maglia troppo larga, rivestilo con canovaccio pulito e strizza bene.
Bevi subito il tuo centrifugato per beneficiare di tutte le proprietà nutritive.

2. Frullati

Preferisco chiamarli frullati ma in giro sta prendendo piede la parola naturalmente inglese smoothie.

La piña colada analcolica

Ingredienti per 1 persona: 1/2 ananas (solo la polpa), 1 dl di latte di cocco, 5 cubetti di ghiaccio.

Frullare alla massima velocità per un minuto e versare nei bicchieri. Si può aggiungere un cucchiaio di zucchero per porzione.

Per la versione alcolica aggiungere rum 😉

Altri articoli e ricette su ananas

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cosa pensi di questo articolo? Dai un voto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (0 voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *